“On your marks!” – Bologna. Campionati Regionali Individuali Allievi. Prima giornata

Jamie Steve Abe
Si assegnano al “Baumann” in questo fine settimana i titoli regionali Allievi e Allieve e si verificano le condizioni degli atleti in vista dell’ultmo appuntamento istituzionale della stagione, i societari di categoria. 
I responsi della prima giornata tracciano un bilancio fatto di poche luci e fitte ombre, con alcuni atleti di punta che sono andati molto vicini o hanno addirittura migliorato rispetto ai livelli della prima parte di stagione, ma una grandissima maggioranza rimasta molto lontana dai propri personali. 
Nella velocità pollice alto per Jamie Steve Abe (Cus Parma) e Alexandru Zlatan (Atl.Reggio) che rimangono molto vicini ai propri personal bests correndo in 10.88 e 10.94, non eccezionale il tempo di 11.50 con cui Riccardo Pedrelli (Aquadela Bologna) si  è messo al collo la medaglia di bronzo.
Nella gara femmnile Zaynab Dosso (Corradini Rubiera) eguaglia il suo ottavo tempo stagionale (11.94 ottenuto agli Assoluti di Torino), Eleonora Iori (Fratellanza) va un decimo sopra lo stagionale in 12.23, mentre Daria Sinatra (Interflumina) rimane a oltre mezzo secondo dal personale ed è terza in 12.59.
a sin. Giovanni Mastrippolito
I 400 metri dovrebbero essere una gara senza storia, ma il Davide Bernabei (Sacmi Imola) sceso in pista a Bologna non è decisamente quello in grado di correre in 49.71 all’Arena Civica di Milano in occasione dei Campionati Italiani. Sveglia con il piede giusto invece per Davide Nicosia (Self Montanari). Il reggiano lima 64 centesimi al suo miglior tempo di sempre e mette nel palmares il titolo regionale in 50.67. Bernabei è a quasi mezzo secondo e Simone Balletti (Castenaso Celtic Druid) va “over 52”.
Nell’unica serie disputata dalle ragazze nessuna riesce a scendere sotto i 60″ e ad Anna Ofidiani (Atl. Piacenza) basta 1.00.75 per iscrivere il suo nome nell’albo d’oro.
Gare tattiche e tempi da passeggiata in centro città per i 1500 metri vinti da Riccardo Gaddoni (Sacmi Imola, 4.20.63) e Polina Grossi (Atl. Estense, 5.17.63).
Fra le barriere alte Giovanni Mastrippolito (Virtus Bologna) parte con i favori del pronostico e li conferma, pur rimanendo distante dai suoi momenti migliori, correndo in 15.00. Ma la vittoria del bolognese non è facilissima. Sono soltanto cinque i centesimi che impediscono il colpaccio a Nicola Boscoli (Cus Ferrara) che prima di ieri vantava un persoanle di 15.29.
Continua la sfida a colpi di fotofinish fra le parmigiane Di Lazzaro e Oki. Ancora una volta è un solo centesimo a dividerle: il titolo va alla Di Lazzaro in 14.09. 
Il piacentino Andrea Dallavalle, bronzo degli Eyof di Tbilisi nel triplo, aggiunge un centimetro al personale e con 2.01 indossa la maglia di campione regionale. Più uno anche per Filippo Bini (C.A. Copparo) che raggiunge l’argento dieci centimetri più in basso.
A Luca Gobbato (Fratellanza, pb 6.79m) bastano tre salti, di cui due a 6.45m, per la vittoria del lungo.
Calogero Marco Volo
Gara femminile. 5 iscritte (cinque!). Miglior misura di iscrizione 5.09m. Titolo regionale: Alessia Albertelli (Cinque Cerchi Piacenza), 4.74m. 
Premessi i doverosi complimenti alle ragazze che comunque hanno dato il massimo, questi numeri danno molti spunti di riflessione sulla crisi che sta attraversando l’atletica leggera italiana. 
E forse anche la nuova periodizzazione della stagione, con i tricolori individuali nella prima parte di stagione, voluta qualche anno fa dalla Federazione non aiuta.
Nei lanci menzione d’onore per Calogero Marco Volo (Cus Parma) che fa doppietta in peso (14.30m) e disco (44.38m), ma la gara più interessante dal punto di vista agonistico è quella del martello Allieve dove Lucilla Celeghini (Fratellanza Modena) porta il personale a 53.17m (precedente 51.42) e regola di 10 centimetri la capofila stagionale Jessica Mazzola (Riccione Sessantadue).
Vittorie nei 5 kilometri di marcia per Michele Minto (Sacmi Imola, 25.22.53) e Linda Terzi (Self Montanari, 26.55.12).

Ti piace Ottocorsie? Votalo qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: