Fuori Settore – Kenya. Caleb Ndiku, il Campione Mondiale disagiato.

Caleb Mwangangi Ndiku non è uno qualunque. 
E’ un atleta capace di correre i 1500 metri in 3.29.50 e i 5000 in 12.59, è uno che ha vinto i mondiali indoor nei 3000 metri e si è dovuto inchinare solo davanti a Mo Farah nei 5000 dei mondiali di Pechino, eppure è un uomo pieno di disagio.
Se fosse nato nelle campagne della bassa Romagna avrebbe messo i cerchi maggiorati e l’alettone posteriore all’Alfa, ma è keniota e il rap è la sua forma di espressione del disagio. 
Non abbandoniamo questo campione smarrito. Se dovesse andare avanti così il rischio che finisca sul palco dell’Ariston a San Remo è fortissimo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: