Meeting Melinda 2016. Il grande ritorno di Federica Del Buono

Grande serata di mezzofondo ieri sera a Cles (TN) con il Meeting Melinda organizzato dall’Atletica Val di Non e Sole.
Protagonista assoluta è stata la vicentina Federica Del Buono, al ritorno dopo un infortunio che l’ha tenuta lontana dalle pista per oltre un’anno. La ventunenne della Forestale ha dominato i 1500 metri in 4.08.94, staccando di otto secondi la britannica Sarah McDonald. Terzo posto per Nadia Battocletti, sesta agli europei Allievi di Tbilisi sui 3000 metri, che sulla pista di casa toglie in un colpo solo 14 secondi al PB chiudendo in 4.28.62.

Federica Del Buono
Federica Del Buono

Molto combattuto il doppio giro di pista uomini. Vittoria al fotofinish del polacco Michal Rozmys in 1.47.47 sul britannico Langford (1.47.49) e lo sloveno Petrac (1.48.02).
Per comprendere appieno quale fosse il livello dei contendenti di questa gara va detto che il tempo di 1.50.00 è valso l’undicesimo posto al bellunese Enrico Riccobon.
Molto veloci anche gli 800 metri femminili vinti sul ritmo di 2.02.95 dall’inglese Adelle Tracey che ha preceduto la norvegese Elvemo (2.03.55) e la rappresentante della Repubblica Ceca, Masna (2.03.77).
Nel settore giovanile brillante doppietta sui 1000 metri delle Cadette della Freezone Brescia, entrambe piuttosto vicine al personale. Ad avere la meglio in 2.55.83 è stata Elisa Ducoli, di soli 17 centesimi il ritardo della leader delle liste stagionali di categoria, Sophia Favalli.
Per quanto riguarda le altre gare vento praticamente nullo e vittoria facile sui 100 per l’aviere Jacques Riparelli in 10.55 (10.52 in batteria), 53.93 per la norvegese Line Klosters sui 400 metri, e oro del giavellotto donne per la spagnola Nora Bicet con 51.57m.

Tutti i risultati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: