30 anni di asta in piazza a Chiari

Share on

Michal Balner
Michal Balner

Il Salto con l’Asta in Piazza di Chiari fa 30 (edizioni) e non tradisce le attese. Sono i due atleti più attesi, il polacco Robert Sobera (oro europeo ad Amsterdam) e il ceco Michal Balner (settimo ai Giochi di Rio), a prendersi la scena nella notte clarense ieri martedì 6 settembre: entrambi soggiogano quota 5.43 fallendo tre tentativi a 5.60, il successo va a Balner, già re del Salto con l’Asta in Piazza nel 2015, che conquista la misura al primo assalto (Sobera ci riesce alla terza prova). Terzo posto con 5.20 in tasca e tre errori a 5.43 per un altro polacco, Przemyslaw Czerwinski. Nella bella competizione allestita dall’Atletica Chiari 1964 Libertas in Piazza Zanardelli erano in gara anche alcuni italiani: il migliore è il campione nazionale Promesse Alessandro Sinno (Aeronautica), approdato a 5.05 come il compagno di colori Marco Boni, quinto, come il ceco Lukas Posekany, sesto, e come il campione italiano Assoluto Giorgio Piantella (Carabinieri), settimo. Ottavo con 4.90 e tre errori a 5.05 (con l’asticella abbattuta ricadendo dopo essere salito altissimo) è lo junior Matteo Capello (Atl. Piemonte).

Lunedì 5 settembre si era svolta invece una prova regionale sempre in Piazza Zanardelli e sempre con l’organizzazione dell’Atletica Chiari 1964 Libertas: il

miglior risultato tecnico arriva dal settore femminile con il 3.80 di Gloria Riva (Atl. Monza), a precedere Bianca Falcone (CUS Pro Patria Milano) a 3.40 e la compagna di colori Laura Pirovano, ancora cadetta ma arrivata a 3.20; al maschile vince Edoardo Fontana (Atletica Cinque Cerchi Piacenza) con 4.40 su Leonardo Azara(Fiamme Gialle Simoni) e Matteo Emaldi (Atl. Bergamo 1959 Creberg), entrambi saliti a 4.20.

Robert Sobera
Robert Sobera

Fonte: Fidal Lombardia

Share on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: