Firenze – Campionati Regionali Allievi Toscana

Share on

Irene Siragusa
Irene Siragusa

Alcuni flash interessanti nella prima giornata dei Campionati toscani Allievi e Allieve che si sono svolti all´Asics Firenze Marathon Stadium in abbinamento alla prima finale del Gran Prix Fidaltoscanestate assoluto con organizzazione curata dall´Atletica Firenze Marathon.
Curiosamente nessuno dei Campioni toscani in carica presenti a difendere il titolo (atleti che l´anno scorso avevano vinto al primo anno della categoria), si sono confermati ad eccezione di Arianna Lazzeri della Libertas Runners Livorno che ha vinto il lungo con 5,41 (5,37 l´anno scorso). Non si sono ripetuti invece Martina Falagiani sui 100, che ha chiuso comunque seconda, battuta da Janna Castillo Rosario; Dario Papi sui 1500, battuto non completando una perentoria ma tardiva rimonta, da Duccio Pecciarelli; Dennis Nesimoski, comunque terzo, nel lungo (con tre salti su sei a 6,61, battuto da Matteo Righi (6,68) e da Luca Miletti; Fabio Denza che ha ceduto sui 110 ostacoli a un ottimo Vieri Righi capace di 14″65.
Unica doppietta, (inedita asta-peso) per Viola Visani dell´Atletica Firenze Marathon.

Tra gli assoluti va segnalata la vittoria di Irene Siragusa sui 100 in 11″69 con vento contrario -0,9 metri al secondo. La parziale sorpresa sui 100 uomini per Alessio Mazzola dell´Atletica Prato che con 10″97 batte Marco Landi (che poi vincerà i 400) e il compagno Giacomo Angeli; Rebecca Grifoni che con 4´44″33 si migliora di circa due secondi sui 1500 dopo un bel duello sui 1500 con Valentina Spagnoli; Paola Pennella che vince i 100 ostacoli in 14″76; Ivan Mach di Palmstein che vince i 110 ostacoli con 14″49 dopo una prima parte di gara perfetta e qualche sbavatura nella seconda metà che gli ha forse tolto convinzione; la vittoria nel disco di Giacomo Marinai, che l’anno scorso vinceva di questi tempi il titolo Allievi; Chiara Pazzagli che vince il duello sui 400 con Camilla Feliciani; Andrea Del Sarto della Spectec Duferco Carispezia che domina i 1500 con 4´01″96; Stefano De Luca del Centro Atletica Piombino che ipoteca la gara al primo salto con 7,22.

Oggi si replica e si conclude ad Arezzo con la seconda giornata per gli Allievi e la seconda finale del Gran Prix assoluto

Fonte: Carlo Carotenuto/Fidal Toscana

Share on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: